mm

VISITA AL RC GEMELLO DI CAMBRIDGE : 19-22 SETTEMBRE 2019

by Presidente on

Guidati con entusiasmo dal nostro Presidente Francesco de Feo, ma anche da Filippo Fiorentini con la moglie Rachel e il bravissimo figlio David, da Fausto Lore’ e dal Segretario Massimo Verdi, giovedì 19 settembre siamo volati da Pisa a Londra Stansted dove siamo stati accolti dal PP Edward Coe e da sua moglie Gill. A Cambridge abbiamo incontrato altri amici rotariani della città’ inglese. Oltre ai citati, hanno partecipato al viaggio anche Franco Laghi Pasini,Massimo Boldrini,Marco Bianchini,Ottavia Tota, alcuni con mogli parenti e amici.Purtroppo, all’ultimo momento, avevano dovuto rinunciare al viaggio due nostri soci.

Per tutto il soggiorno inglese siamo stati assistiti da un tempo ottimo, soleggiato e quasi primaverile.

Dopo una breve sosta all’Hotel Gonville ed una passeggiata per un primo approccio alla città dei cento college, a sera vi è stata subito la conviviale ufficiale interclub, tenutasi nell’austera sala del Christ’s College. Ha onorato l’incontro il DG Jonathan King, dato che l’evento coincideva con l’annuale Charter Dinner del Club di Cambridge.

Applauditissimi i discorsi ufficiali  della Presidente Clare Waterhouse e del nostro Presidente Francesco de Feo, grazie anche alle traduzioni vocali dall’inglese in italiano e dall’italiano in inglese di Filippo e Fausto.

Tanti applausi anche allo scambio dei doni. Assai apprezzato il nostro dono :un disegno di Arturo Viligiardi raffigurante Palazzo Chigi Saracini, racchiuso in una preziosa cornice da Franco Siveri. Il quadro era accompagnato da un’artistica pergamena decorata dalla pittrice senese Cecilia Rigacci per l’interessamento di Alberto Fiorini.

L’intera giornata di venerdì 20 settembre è stata dedicata alla visita della città :Emmanuel College, Cavendish Laboratory, la splendida cappella del King’s College…. Dopo il pranzo al Granta Pub, affacciato sul fiume Cam, ci siamo rilassati con una lunga gita in barca; poi per tutti è stata serata libera. C’e’ chi ha voluto vedere il Trinity College e completare la visita di Cambridge e chi ha preferito fare una lunga passeggiata tra i vialetti e i prati del Botanic Garden. 

A sera, cena in Hotel, dove ci hanno raggiunto  alcuni amici di Cambridge, tra cui la Presidente Clare.

Sabato 21 settembre partenza in treno per la King’s Cross Station di Londra e poi tutti alla National Gallery per ammirare e conoscere la storia di una stupenda, grande pala d’altare, un’ Assunzione della Vergine , dipinta nel 1474 da Matteo di Giovanni. Il dipinto, facente parte in origine di un polittico andato perduto, stava nella chiesa di Sant’Agostino di Asciano. La chiesa appartenne dal 1808 al 1857 alla nobile famiglia Vegni, che la donò alla Compagnia di Misericordia del sacro Chiodo di Asciano. Alberto Fiorini, i cui avi materni erano della famiglia Vegni,ci ha parlato della storia della chiesa, della pala perduta ( passata alla famiglia Griccioli per la chiesa di Sant’Eugenio a Monistero e poi venduta alla National Gallery nel 1884) e della storia dei suoi avi, il cui personaggio principale fu Angelo Vegni cui, ancor oggi, è intestato l’Istituto delle Capezzine di Arezzo.

Usciti dal grande museo, ci siamo imbarcati sul Bateaux London per una crociera sul Tamigi, con pranzo a bordo.

La restante metà del pomeriggio, essendo libera, ha consentito ad alcuni di visitare Londra e ad altri di dedicarsi allo shopping da Harrods.

Domenica mattina ci siamo svegliati con il cielo coperto e un pò di pioggia, ma siamo partiti per lo Stansted Airport e per l’Italia, dove abbiamo trovato un tempo  certamente non migliore.

Sul pullman del rientro il Presidente de Feo ha espresso la sua soddisfazione per l’esito del viaggio ed ha ringraziato tra gli applausi Filippo, Alberto e soprattutto David Fiorentini, bravo e sempre disponibile ad aiutare tutti.

 

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento