mm

VIDEOCAMINETTO NUCLEARTE-ARTE IN MEDICINA NUCLEARE

by Presidente on

Una bella iniziativa del nostro socio Dott. Luca Burroni  per l’Ospedale di Ancona

 

L’amico Luca Burroni, Direttore SOD di Medicina Nucleare dell’AOU Riuniti di Ancona, era stato impegnato per una conversazione al caminetto del 26 marzo 2020 per parlarci di una sua iniziativa, realizzata con il supporto del RC Ancona. Coronavirus permettendo!

Così, giovedi 16 aprile alle ore 19.00 secondo la nostra consuetudine, ben 32 soci in collegamento via computer, telefonino o tablet hanno partecipato on line alla relazione “ NucleArte-Arte in Medicina Nucleare” dell’amico Luca.

Tutto è filato liscio, grazie al supporto tecnologico e a quello di Massimo Verdi. In collegamento da Ancona, Burroni ha intrattenuto i soci con un’esposizione davvero interessante, chiara e decisamente piacevole. Un lungo applauso, che l’audio della piattaforma informatica ha perfettamente trasferito da Siena ad Ancona, ha testimoniato la soddisfazione e l’apprezzamento da parte di tutti i partecipanti alla videoconferenza.

Bravo LUCA !

 

Il progetto “ NucleArte-Arte in Medicina Nucleare” nasce dalla idea di fornire al paziente ad agli accompagnatori un ambiente più gradevole alle attese che preludono tecnicamente alla esecuzione delle indagini di Medicina Nucleare, scintigrafie e PET. In molti ospedali ( e anche nel nostro di Torrette) ,per motivi legati alla radioprotezione, i reparti di Medicina Nucleare sono spesso dislocati nei piani seminterrati e quasi sempre senza finestre.

Per ravvivare questi ambienti, condividendo l’idea e trovando sostegno con la Direzione del nostro Ospedale, ho pensato di procurare delle “finestre di fantasia”, chiedendo ad un certo numero di pittori delle Marche ( e non solo) di colorare con il loro estro artistico delle tele da poter appendere ai nostri corridoi e alle sale di attesa. La risposta degli artisti è stata veramente entusiasta ed entusiasmante ed ho dovuto interrompere le richieste per le numerose donazioni dei gnerosi e vulcanici pittori. Ne è scaturita una vera e propria mostra con opere molto diverse tra di loro per tecnica, dimensioni e soggetto, ma sicuramente di forte impatto cromatico e di gradevole visione per i pazienti e gli accompagnatori. Infine il supporto del Rotary Club di Ancona ha permesso di poter stampare le opere e le biografie  nel presente catalogo, al fine di riconoscere agli artisti il loro lavoro e la loro generosità. Il Club service ha anche ospitato gli artisti e gli addetti ai lavori alla presentazione di questa interessante iniziativa, con connotati culturali oltre che sociali, nella sede dove si riunisce e cioè al Teatro delle Muse in Ancona.

 

                                                                      Dott. Luca Burroni

                                           Direttore SOD Medicina Nucleare AOU Riuniti, Ancona

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento