mm

Sull’onda dell’emozione………

by Presidente on

LUGLIO 2018

Care Amiche e Amici,

il nostro Presidente mi ha chiesto di essere per quest’anno l’Istruttore del Club. Mi ha dato inoltre questo spazio nel nostro sito per una piccola rubrica mensile. Opportunità molto democratica, chi è interessato mi legge, altrimenti..tira innanzi..Inizio oggi in un momento di grande commozione per tutti noi, è venuto a mancare in questi giorni il nostro Governatore Massimiliano Tacchi in un modo così inaspettato e repentino che ci ha lasciato sgomenti.

E credo che dobbiamo partire da qui e dalla sua prima e purtroppo unica lettera per trarre dei preziosissimi insegnamenti: la sua lettera è una grande lezione di Rotary.

Vi consiglio, per chi non lo avesse ancora fatto, di leggerla con attenzione.

Queste le frasi più significative :

“Il Rotary trasforma le vite e le comunità traendo forza dall’azione di ogni singolo socio”

“Non sono rotariani quelli che pensano che la nostra Associazione sia un’etichetta “

“Il Rotary è prima di tutto elezione di servizio”

“Invito chi cerca fama a non far parte del Rotary”

“La grandezza del Rotary sta nel migliorare se stessi creando qualcosa in grado di sopravvivere oltre la vita individuale”

“ La nostra scommessa sta nei giovani rotariani e nelle generazioni future. Aprire l’Associazione che avrà un futuro solo se sarà in grado di collegarsi ai giovani e alle realtà territoriali più vitali”

“La nostra vocazione è operare concretamente al servizio degli altri al di sopra di ogni interesse personale attraverso un’amicizia eterna”.

Massimiliano credeva davvero nel Rotary, Rotary come stile di vita, chi entra nel Rotary non entra in una Associazione qualunque, dove si può frequentare o no, pagando una quota.

Rotariani si è sempre .

Marilena

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento