mm

FESTA DEL VINO : MONTEPULCIANO 11-13 OTTOBRE 2019

by Presidente on

Nella serata del 12 ottobre il Rotary Club Siena ha partecipato, insieme a molti altri RC italiani, alla “Festa del Vino” organizzata dal RC di Chiusi-Chianciano- Montepulciano in occasione del service che dal 1998 raccoglie fondi per l’ippoterapia a favore dei ragazzi disabili.

L’ippoterapia è un insieme di attività praticate con il cavallo ed eseguite con uno scopo terapeutico di vari livelli. Essa viene usualmente diretta a disabili fisici ma anche utilizzata come valido ausilio per disabili psichici e per soggetti con problematiche socio-relazionali. Mira, in ogni caso, allo sviluppo psicofisico globale del disabile che la utilizza, migliorando la sua autonomia e favorendone l’integrazione sociale.

L’attività equestre rinforza le potenzialità muscolari e motorie e stimola le facoltà intellettive (memoria, attenzione e concentrazione); inoltre sviluppa qualità sociali quali la stabilità emotiva, la capacità di stabilire una relazione positiva con il cavallo e con gli Altri, consentendo così al bambino di raggiungere un comportamento adeguato al setting.

L’obiettivo è quello di favorire la coordinazione e la regolazione del tono muscolare, di facilitare l’acquisizione dello schema corporeo e dell’equilibrio, e di migliorare la capacità comunicativo-relazionale. A cavallo i bimbi disabili imparano a guardare il mondo dall’alto favorendo fortemente la componente emozionale. I bambini prendono così coscienza dei propri sentimenti e delle proprie paure, acquisendo determinazione e pazienza.

Il successo della “Festa del vino” unita alla iniziativa dell’ippoterapia ha permesso negli anni di ottenere ottimi risultati sia come raccolta fondi sia nel favorire nuovi contatti ed amicizie tra i vari club rotariani. Il momento clou della manifestazione che si svolge in tre giornate, è stata la cena conviviale del sabato ospitata nella seicentesca Cripta del Gesù (opera di Giovan Battista Origoni) preparata dalla “Contrada di Voltaia” con menù tipico delle antiche ricette poliziane, accompagnate dall’immancabile Vino Nobile di Montepulciano. Serata piacevolissima, di grande amicizia e solidarietà, grazie alla partecipazione dei numerosi Rotariani e dei loro familiari e all’impegno del Presidente Stefano Bolici e di tutti  i soci che hanno operato per la perfetta riuscita della Festa.

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento