Carissimi soci e amici,

è noto a tutti ormai che l’emergenza Ucraina non è più un problema che vediamo in televisione e nei giornali. Il problema è ormai entrato nella nostra realtà e non possiamo non vedere.

I nostri fratelli in fuga dalla guerra e dagli orrori sono qui tra noi e il Rotary è impegnato a muoversi per aiutarli.

 

Chiedo pertanto la vostra disponibilità per azioni di service mettendo a disposizione le competenze professionali possedute ( per esempio linguistico, medico, psicologico, etc. ), o risorse quali arredi, utensili, vestiario, telefonini, strutture per l’accoglienza. I soci interessati dovranno compilare il modulo d’ iscrizione ai volontari che andrà allegato ed inviato all’indirizzo di segreteria

assieme alle possibili proposte.

La prima necessità che avranno sarà la disponibilità di alloggi per cui se qualcuno di noi ha la possibilità di disporre di alloggi può dirlo alla nostra segreteria. Siamo in contatto con la Prefettura e sanno che il Rotary è disponibile. 

Grazie a tutti 

Mauro Picchi

 

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento