mm

CONVIVIALE DEL 1 MARZO 2018

by Presidente on

Il mese di marzo ha salutato Siena con una copiosa spruzzata di neve e con una temperatura tutt’altro che gradevole creando non pochi disagi anche alla circolazione stradale. Questo, tuttavia, non ha scoraggiato i circa quaranta soci che sono stati presenti alla riunione conviviale di giovedì 1 marzo che si tenuta presso l’NH Hotel e che ha visto la gradita presenza del relatore Prof. Francesco Francioni e della consorte Sig.ra Susan.
Il Prof. Francioni, fiorentino di nascita, è noto nella nostra città dove attualmente risiede per aver ricoperto l’incarico di professore ordinario di diritto internazionale alla Facoltà di Giurisprudenza della nostra Università di cui è stato anche pro-rettore dal 1994 al 2003. Lo stesso ha ricoperto la cattedra di diritto internazionale all’Università Europea (Fiesole) ed attualmente è Professore Emerito presso l’Università Europea e Professore di diritto internazionale alla LUISS di Roma.
Visiting professor presso le Università di Oxford (1998-2003), Columbia Law School, New York (2013), Cornell (1984-1986), Texas (1987-2008) è stato autore di numerose pubblicazioni, in lingua italiana, inglese e francese, su temi di diritto internazionale dell’economia, di protezione dei diritti umani e dell’ambiente e di tutela internazionale del patrimonio culturale.
Consigliere giuridico per il Governo Italiano è stato membro di numerose delegazioni a conferenze diplomatiche e negoziati internazionali ed ha presieduto il Comitato per il Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Più recentemente è stato nominato giudice ad hoc per l’Italia nel Tribunale delle Nazioni Unite per il diritto del Mare (coso Marò) ed è attualmente arbitro presso la Corte Permanente di Arbitrato dell’Aja.
L’intervento del relatore, incentrato sul tema “L’Italia nei Tribunali Internazionali”, è stato particolarmente apprezzato dai presenti che non hanno mancato di rivolgere al Prof. Francioni numerose domande a cui lo stesso ha fornito esaustive risposte.
La serata si è conclusa in un clima di grande cordialità all’insegna della più sentita amicizia rotariana.

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento