mm

Cena degli auguri 2014

by Presidente on

Il saluto del Presidente Sandro Fornaciari; accanto a lui la moglie Lucia

Il saluto del Presidente Sandro Fornaciari; accanto a lui la moglie Lucia

Un altro scorcio della sala gremita

Uno scorcio della sala gremita

 

 

il tavolo della presidenza

il tavolo della presidenza

 

La bella sala del Garden con tantissimi soci ed ospiti

La bella sala del Garden con tantissimi soci ed ospiti

Il tavolo della Presidenza

Il tavolo della Presidenza

 

A sinistra la dottoressa Maretta Dominici, Presidente della Cooperativa Riuscita Sociale

A sinistra la dottoressa Maretta Dominici, Presidente della Cooperativa Riuscita Sociale

 

Il bellissimo piatto di ceramica decorato con la Ruota del Rotary donato dalla dottoressa Dominici al Club

Il bellissimo piatto di ceramica decorato con la Ruota del Rotary donato dalla dottoressa Dominici al Club

 

Cena degli Auguri , cena dell’amicizia rotariana. Si potrebbe sintetizzare così, in queste poche parole, l’evento che, giovedì 18 dicembre, ha riunito nella sala grande dell’Hotel Garden, splendidamente allestita dal Prefetto Elisabetta Miraldi, con l’aiuto del Segretario Massimo Innocenti, oltre centossessanta persone tra Soci, rotaractiani e ospiti. Una serata che si è aperta con i saluti e gli auguri , di cui si è fatto portavoce il Presidente Sandro Fornaciari, dell’assistente del Governatore, l’amico Alamanno Contucci, assente a causa di un piccolo intervento chirurgico cui si era sottoposto nella giornata di lunedì. Tra le autorità presenti l’assessore del Comune di Siena, architetto Paolo Mazzini con la consorte signora Serena ed il colonnello Angelo Intruglio, aiutante maggiore del 186° Rgt Paracadutisti Folgore con la gentile signora Nunzia.

Presenti al gran completo i Presidenti dei Rotary del Raggruppamento Toscana 2 ( che il Presidente Fornaciari ha scherzosamente definito <i miei compagni d’arme>), a significare la profonda amicizia che lega i cinque club: Carlo Vallesi, presidente del RC Chianciano-Chiusi-Montepulciano, Claudio De Felice del RC Valdelsa, Vincenzo Pagano del Rc Siena Est e Marco Bernabei del Rc Alta Valdelsa. Numerosi i rappresentanti di altri Club: dalla carissima Giulia Bonelli, Presidente del Rotaract, al dottor Marco Tanini presidente del Lions Club, l’ing. Alfredo Barlucchi presidente del Panathlon Siena, della dottoressa Anastasia Sardo, presidente del Soroptimist, dalla dottoressa Pierangela Callai Mazzi, presidente dell’Inner Wheel, al professor Giuseppe Marzocca, presidente del Serra Club, al dottor Cesare Bernardini, presidente della Round Table 41 di Siena.

Quindi è stata la volta del Presidente Fornaciari che ha preso la parola per esprimere alcune considerazione sul momento che stiamo vivendo sottolineando due concetti chiave: l’amicizia rotariana quale antidoto al cinismo che sembra farla da padrone nel mondo di oggi e la speranza, che ciascun rotariano deve coltivare, per sconfiggere la paura di un futuro apparentemente incerto.

La serata è poi proseguita con una cena davvero raffinata nel corso della quale, in un momento di pausa, è stato presentato il calendario da tavolo (poi distribuito a tutti i presenti) realizzato, con magnifiche fotografie scattate dall’amico Federico Sani e Alessio Duranti, per sostenere e promuovere l’immagine della Cooperativa Riuscita Sociale che da quasi trent’anni offre la possibilità, a disabili di età diverse, di cimentarsi ogni giorno in un laboratorio artigianale di ceramica ed imparare un mestiere. E’ stata la stessa Presidente della cooperativa, la dottoressa Maretta Dominici, a illustrare in dettaglio quanto fa Riuscita Sociale per queste persone con handicap e quanto sia necessario far conoscere alla città una realtà di volontariato come questa. La stessa Presidente ha poi omaggiato il nostro Club di un magnifico piatto in ceramica con dipinta la Ruota del Rotary.

Prima di alzare i calici per un brindisi di Buone Feste, il Presidente Fornaciari ha tenuto a ringraziare ancora una volta tutti i presenti per la loro partecipazione ed in particolare la moglie Lucia per la vicinanza e la collaborazione offerta in questi mesi di Presidenza.

 

mm

Written by: Presidente