Dal Presidente

Giovedì 12 Luglio 2018
Caminetto aperto a familiari ed amici, presso il Ristorante Fonte Gaia in Piazza del Campo
I Soci del Club, con i loro graditi ospiti ed i Rotaractiani, hanno incontrato Suor Marcella che insieme ad alcuni volontari ha portato in visita alla nostra città 23 bambini orfani di Haiti, tra i 3 ed i 14 anni di età.
Suora della Fraternità Francescana Missionaria, Marcella svolge nel 1992 la sua prima missione in Albania e successivamente in Kosovo, durante la guerra. Nel 2000 viene trasferita in Brasile, dove realizza un Centro Educativo che accoglie oggi 700 bimbi dai tre ai diciotto anni. Dal 2005 ad Haiti, Suor Marcella è a Waf Jeremie, un’immensa baraccopoli della capitale Port au Prince.
Sostenuta da sempre da diverse Associazioni di volontariato, nel 2015 costituisce insieme ad alcuni amici la Fondazione Via Lattea come forma stabile e definitiva della sua opera missionaria: http://www.fondazionevialattea.org
Nel 2010, dopo pochi mesi dal devastante terremoto che ha raso al suolo l’isola, il nostro Socio Leonardo Luchini parte e raggiunge Suor Marcella insieme a due suoi amici medici: c’è bisogno di personale sanitario ma anche di qualcuno che si occupi di edilizia! Per 15 giorni fa sopralluoghi, rendendosi conto delle necessità primarie che riguardano il suo campo professionale e proponendo progetti per la ricostruzione, che Suor Marcella realizzerà proprio grazie alla mano d’opera locale.
Nel 2015 l’allora Governatore del Distretto 2071 Arrigo Rispoli, con la Commissione Fondazione Rotary presieduta da Pietro Terrosi Vagnoli, finanzia il viaggio ad Haiti del nostro Socio Filiberto Severi e di sua moglie Dr.ssa Serena Verzuri, che mettono a disposizione sia dei piccoli che degli adulti la loro professionalità di medici “a tutto tondo”.
Questo giusto per ricordare come i Rotariani sappiano interpretare il concetto di “Service” anche con la loro propria disponibilità ad “armarsi e partire”, come hanno fatto Leonardo, Filiberto e Serena!
Proprio in questo periodo alcuni bambini haitiani ed i loro accompagnatori sono in Italia, frequentando per 2 mesi e mezzo un campo estivo vicino ad Assisi dal tema “Costruttori di Cattedrali”. Dalle parole di Suor Marcella “………per aiutare i nostri bambini a scoprire il mondo, le sue bellezze, a scoprire la bellezza della vita, ma soprattutto a scoprire che tocca a loro cambiare il pezzetto del mondo in cui sono venuti al mondo; due mesi e mezzo per scoprire i desideri del cuore ed imparare che si possono realizzare, perché fanno parte della promessa con cui veniamo al mondo; due mesi e mezzo per scoprire che anche se sei nato a Waf Jeremie, sei destinato ad un compimento fatto di bellezza e felicità e sta alla tua libertà lottare per realizzarlo”.
Educare al bello, la ricerca del bello, un modo per sfuggire e superare le umane debolezze, un’idea guida che ha permeato l’attività umanitaria di Suor Marcella nel villaggio che ha costruito ad Haiti. 

La mail di Suor Marcella a Leonardo e Filiberto ha dato il “la” affinché il Club si attivasse per incontrarli in occasione di un nostro Caminetto.

La giornata è iniziata con l’arrivo a Porta Tufi ed il pranzo al sacco negli Orti dei Tolomei. Ad accogliere la comitiva Leonardo, Serena e mia moglie Lucia. Bellissima l’immagine dei bambini intenti a disegnare e ritrarre il nostro Duomo, seduti nello scalone del S.Maria Della Scala!

 

Poi l’incontro con la guida che, in lingua francese (tradotta in creolo dagli accompagnatori) ha illustrato la storia del “nostro Spedale”, la Cattedrale con i suoi incredibili pavimenti fino al percorso de La Porta del Cielo, offerto gentilmente dalla società Opera-Civita.

Alle 19 il Club ha incontrato Suor Marcella ed i suoi ragazzi al Ristorante Fonte Gaia in Piazza del Campo . E’ stata un’occasione per ascoltare Lei, le cui parole sono arrivate dirette alle menti e ai cuori, e per abbracciare i bambini, che ci hanno portato in dono i loro disegni di Siena, delle bandiere, delle contrade, dei cavalli e di Piazza del Campo. Bellissime le immagini dei Soci insieme ai piccoli! Dobbiamo essere fieri che SIENA, la nostra città, sia stata scelta per un intervento educativo e come un esempio di bellezza. Possiamo sentirci felici e gratificati dal fatto che il nostro Club ha regalato a questi bambini una giornata di spensieratezza .

Anche i nostri Rotaractiani, con Antonio, Giulia e Maria Caterina,

non hanno fatto mancare il loro abbraccio!

 

 

Ritengo proprio che possiamo affermare di aver fatto quantomeno un “Service” morale, dimostrando il nostro calore di Rotariani.

Andrea

 

 

 

 

Grazie al Rotary Club di Siena e al Rotary Club di Siena Est, la Fondazione Futura per il Dopo di Noi – ONLUS finanzia…

Pubblicato da Andrea Bilotti su Venerdì 6 luglio 2018

mm

Parlando di Rotary a Canale 3 Toscana

by Presidente on

Ospiti di Virginia Masoni e Massimo Reale nel salotto di Canale 3 Toscana, parlando di Rotary, “End Polio Now” e del Service dei due Rotary Club cittadini.

 

Dietro la Festa – Rotary Club Siena e Rotary Club Siena Est

Virginia Masoni e Massimo Reale con i vertici del Rotary Club Siena e Rotary Club Siena Est.

Pubblicato da Canale 3 su Giovedì 5 luglio 2018

mm

Il Club incontra il Flamenco

by Presidente on

Giovedi sera, 5 Luglio, il Rotary Club Siena ha inaugurato il nuovo anno Rotariano 2018-2019 presso l’Hotel Garden, in una serata dal titolo “Siena come Siviglia, il Garden come un Tablao”.
La serata inaugurale ha visto la graditissima partecipazione della Dr.ssa Isabella Parrini, insegnante e direttrice della sezione di flamenco della Corte dei Miracoli in Siena e fondatrice dell’Associazione AndaluSiena, insieme ad un gruppo di artisti professionisti composto da due maestri di chitarra, una cantante ed una ballerina. Come in un “tablao” sivigliano, i Soci ed ospiti convenuti sono stati guidati dal racconto dettagliato della Dr.ssa Parrini che ha percorso la storia della danza e del canto tradizionale andaluso, riuscendo a trasmettere la filosofia di vita insita nel flamenco e illustrando le straordinarie similitudini che uniscono Siena con Siviglia e con le tradizioni spagnole.

mm

RIUNIONE CONVIVIALE DEL 19 APRILE 2018

by Presidente on

Riunione conviviale densa di avvenimenti quella che giovedì 19 aprile ha visto riuniti circa 70 soci e ospiti presso l’hotel NH a Siena.
Dopo i saluti di rito il Presidente Inturrisi ha ricordato che era la serata degli “spaghetti del Tota” spiegando, a beneficio degli ospiti, che il prof. Giovanni Tota, medico stimato e Professore Ordinario di Chirurgia Pediatrica presso la facoltà di medicina e chirurgia del nostro Ateneo, era stato per molti anni uno dei soci più attivi del Club di cui aveva ricoperto la carica di presidente nell’annata rotariana 1996/97. Naturalmente incline al sorriso, sempre disponibile nei confronti di tutti Giovanni Tota amava manifestare anche tangibilmente la sua amicizia e ogni anno, al ritorno da qualche viaggio nella nativa Puglia, era solito portare al club il suo olio e degli spaghetti particolari e buonissimi che, in una sorta di rito, venivano gustati nel corso di una conviviale. Questo aveva dato il nome alla “serata degli spaghetti del Tota” e in seguito, quando purtroppo Giovanni ci lasciò, Ottavia Tota ha voluto continuare questa tradizione perpetuando il ricordo di un caro Amico.
Dopo la cena la serata è entrata nel vivo con la relazione dell’Avv. Alessandro Lepri, Presidente della Siena Parcheggi s.p.a., sul tema “Mobilità e sosta a Siena”.
Il relatore ha esaustivamente illustrato le funzioni della società che presiede, le strutture che sono gestite ed i progetti in cantiere per consentire una migliore fruibilità delle aree di sosta e della circolazione stradale complessiva.
Particolare attenzione è stata riservata all’area cosiddetta “ex campino di S. Prospero” oggi utilizzata come zona di attracco dei bus turistici e che presto sarà oggetto di un intervento di riqualificazione con la sostituzione del manto stradale, l’apposizione di una leggera pensilina e la realizzazione di bagni pubblici in uno dei bastioni di Fortezza.
Non di meno è stato ricordato il progetto per la realizzazione di un nuovo parcheggio in zona Porta Romana attualmente in fase di definizione.
Al termine dell’intervento numerose sono state le domande rivolte al relatore che ha fornito chiare e precise risposte ai presenti.
La serata si è conclusa con il tradizionale omaggio al relatore del guidoncino del Club e del “sanesino” a ricordo dell’evento.

mm

PROGRAMMA DEL MESE DI APRILE 2018

by Presidente on

APRILE 2018

Giovedì 5 ore 20:00 – Riunione Conviviale c/o NH Hotel Siena
Nel corso della riunione interverrà il nostro socio Dott. Andrea Arcamone che tratterà il tema
“La Protezione Internazionale – legislazione e problematiche”

Giovedì 12 ore 19:00 – Riunione al Caminetto c/o NH Hotel Siena
Argomenti rotariani

Giovedì 19 ore 20:00 – Riunione Conviviale c/o NH Hotel Siena
Nel corso della riunione interverrà l’Avv. Alessandro Lepri (Presidente Siena Parcheggi spa) sul tema
“Siena Parcheggi: mobilità e sosta a Siena”

Giovedì 26 ore 19:00 – Riunione al Caminetto c/o NH Hotel Siena
Nel corso della riunione interverrà il Prof. Paolo Benini che tratterà il tema
“La prestazione umana”

Giovedì 15 marzo presso l’Hotel Garden in Siena si è tenuta una partecipata riunione conviviale che ha visto ospite del club e relatore della serata il Dott. Claudio Marcello Costa.
Per i pochi che non lo conoscessero occorre ricordare che Claudio Marcello Costa, amichevolmente il “Dott. Costa”, è un medico chirurgo specializzato in Ortopedia, Traumatologia, Fisiochinesiterapia e Medicina dello Sport che ha svolto la professione di Medico Traumatologo presso gli Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna.
La sua notorietà deriva principalmente dal mondo del motociclismo in quanto ideatore e realizzatore della “Clinica Mobile” sempre presente nelle gare dei campionati del mondo della Superbike e della MotoGP. Tutti, e in particolare i piloti, hanno trovato e trovano tuttora nelle Cliniche Mobili un aiuto medico insostituibile e le hanno considerate come un altare per celebrare il rito magico di risorgere dalle ferite, dalle fratture e dalle malattie, per continuare a inseguire i loro sogni.
Il Dott. Costa, prendendo spunto da alcuni filmati da lui selezionati e dalla sua recente pubblicazione intitolata “L’eroe che è in te”, ha illustrato una filosofia di vita che aiuta a trovare in se stessi la forza per conquistare l’impossibile rappresentando come l’uomo abbia dentro di sé qualcosa di eroico, qualcosa che come nei casi di Alex Zanardi, Loris Capirossi e Mick Doohan, permette di risollevarsi dalla malasorte per scrivere pagine indimenticabili della storia delle competizioni come della loro vita.
Con una narrazione mai banale e caratterizzata da toni normalmente riservati agli amici intimi il Dott. Costa ha saputo intrattenere e coinvolgere i presenti che non hanno mancato di rivolgergli numerose domande a cui il relatore ha fornito sempre puntuali e acute risposte.
Tale apprezzata disponibilità è stata mantenuta fino al termine della serata quando, ad ora ormai tarda, non si è sottratto alle molte richieste di fotografie e di dediche sul libro “L’eroe che è in te” con cui molti hanno voluto arricchire la propria biblioteca.

mm

PROGRAMMA DEL MESE DI MARZO 2018

by Presidente on

MARZO 2018

Giovedì 1 ore 20:00Riunione Conviviale c/o NH Hotel Siena
Nel corso della riunione interverrà il Prof. Francesco Francioni che tratterà il tema “L’Italia nei Tribunali Internazionali
Il Prof. Francioni è Professore Emerito di diritto internazionale all’Istituto Universitario Europeo, Firenze e Professore di organizzazione internazionale presso la LUISS, Roma ed è il giudice ad hoc designato dall’Italia al Tribunale internazionale sul diritto del mare di Amburgo sul cd. caso dei marò

Giovedì 8 ore 19:00Riunione al Caminetto c/o NH Hotel Siena
Argomenti rotariani

Giovedì 15 ore 20:00Riunione Conviviale c/o Hotel Garden Siena
Nel corso della riunione interverrà il Dott. Claudio Marcello Costa illustrando il proprio libro “L’eroe che è in te”.
Il Dott. Claudio Marcello Costa è un medico italiano, noto al grande pubblico come “dottor Costa” e fondatore della “clinica mobile” che per 30 anni ha assistito e curato tutti i migliori piloti della MotoGP

Giovedì 22 ore 19:00Riunione al Caminetto c/o NH Hotel Siena
Argomenti rotariani

Giovedì 29 attività sospesa

mm

UN CARNEVALE IN INTERCLUB

by Presidente on

Martedì 13 febbraio i Rotary Club Siena e Siena Est si sono ritrovati presso l’Hotel Garden per festeggiare il carnevale 2018.
I numerosi partecipanti, molti dei quali in costume, hanno dato vita ad una simpatica e piacevole serata dove la spensieratezza ha fatto da padrona strappando sorrisi e momenti di convivialità. E proprio i costumi hanno caratterizzato la serata dove alcuni soci hanno spaziato dalla Banda Bassotti agli anni ’70, dalla coppia egiziana ai diavoli, dai capitani di marina alle prese con gli squali ai maghi e prestigiatori fino ai più sobri (e meno coraggiosi) papillon luminosi o alle mascherine multicolori.
Non è ovviamente mancata la musica che con note tipicamente funky e disco ha richiamato in pista praticamente tutti i presenti.
Per i partecipanti un evento che ha contribuito a rinsaldare amicizie e conoscenze nel più sentito spirito dell’amicizia rotariana.

 

mm

CONVIVIALE INTERCLUB CON IL ROTARACT CLUB SIENA

by Presidente on

Giovedì 18 gennaio all’Hotel NH in Siena, si è tenuta una serata conviviale che ha visto riuniti il Rotary Club Siena e il Rotaract Club Siena.
La serata, accreditata di circa cento partecipanti tra soci ed ospiti dei due Club, è stata introdotta dall’intervento del nostro delegato ai rapporti con il Rotaract, Massimo Verdi, che ha sottolineato lo stretto legame tra i due sodalizi evidenziando come il Rotary Club Siena ha creduto sin da subito al “progetto” Rotaract, e con lo stesso impegno e cura continua a crederci, offrendo ai giovani l’opportunità di un luogo, di una palestra dove potersi cimentare a migliorare se stessi individuando nel Rotary un punto di riferimento ed un costante pungolo affinchè il desiderio di migliorarsi e di crescere rappresenti una costante delle attività rotaractiane.

Nel corso della riunione hanno fatto il loro ingresso nel Club Rotary il Dott. Dario Gambera, il Dott. Domenico Benevento ed il prof. Giuliano Scarselli rotariano già Presidente del R.C. Firenze Sud; allo stesso modo ha fatto il proprio ingresso nel Club Rotaract la Sig.na Renata Di Nuzzo.
Ai nuovi soci rivolgiamo il nostro più sincero benvenuto sicuri che all’interno dei rispettivi Club troveranno grande stima ed amicizia.

Al termine della serata i Presidenti dei due Club, Stefano Inturrisi e Bernardino Mandarini, si sono scambiati i guidoncini ed un piccolo dono.