mm

BIKE TOUR FFC 2019 : PEDALANDO PER LA RICERCA

by Presidente on

Bike tour Siena 3 ottobre 2019

Vivere nella speranza… è questo l’obiettivo primario dei volontari della Fondazione Fibrosi Cistica… malattia dura e crudele che si porta via volentieri la spensieratezza delle nostre vite…

Nei lunghi giorni pieni di pesanti cure, di giochi abbandonati in cameretta per rispettare l’appuntamento con la fisioterapia, noi volontari, spesso genitori, accarezziamo la speranza di vedere i nostri figli liberi di crescere e di invecchiare. Di vivere liberi dalla fibrosi cistica.

Per noi genitori organizzare eventi, trovare fondi, diffondere la conoscenza della malattia è la strategia per dare senso ad un dolore che come un filo nascosto accompagna il nostro vivere.

È un canale positivo in cui convogliare paure, energie e desideri. 

La scommessa è incontrare persone che con il loro “SI” rompano il muro dell’indifferenza e collaborino alla realizzazione di un progetto… scientifico e di vita. E indipendentemente dai fondi raccolti, stavolta la scommessa è vinta. 

Perché eravamo davvero tanti lo scorso 3 ottobre all’arrivo della tappa senese del BIKE TOUR 2019, tanti alla Madonnina Rossa ad accogliere il presidente FFC Matteo Marzotto proveniente da Arezzo con i suoi amici ciclisti (Mario Cipollini, Max Lelli, Iader Fabbri), tantissimi in Piazza del Campo a far festa per il loro passaggio… 

Eravamo ancora di più la sera a cena nella Contrada della Chiocciola, a testimoniare che insieme, unendo le forze e gli intenti si possono fare grandi cose e raggiungere risultati (per me) insperati… In rappresentanza della Fondazione, il presidente della Fondazione Fibrosi Cistica, Matteo Marzotto, che ci ha parlato dell’importanza della ricerca scientifica. Erano presenti in gran numero i soci di molti Club Service di Siena, coinvolti dall’amico Duccio Panti che mettendosi a disposizione in modo totale e con grande passione mi ha accompagnato nell’organizzazione di questa giornata. Come segno della presenza della nostra città, il Prefetto dott. Gradone, il Questore dott. Capuano. Edoardo Hesenberger ci ha emozionato rendendoci partecipi della sua vita di paziente.

Ringrazio di cuore tutti i presidenti dei Club Service che ci hanno onorato con la loro presenza e hanno reso “grande” questa serata: il presidente Francesco de Feo e signora Gemma per il Rotary Club Siena, il presidente Mario Lorenzoni e signora Grazia per Rotary Club Siena Est, il presidente Gianni Baldini per il Rotary Club Montaperti, il presidente Riccardo Intruglio per Rotaract, la presidente Sollazzi Elisabetta per l’International Inner Wheel Club, il presidente Giacomo Massi per Round Table 41, il presidente Paolo Cocchia e signora per Panathlon Club Siena, l’ assistente governatore distretto Rotary Pietro Burroni.

Un ringraziamento particolare al Rotary Siena che mi ha dato la possibilità durante il caminetto del 27 settembre, di parlare di fibrosi cistica. Grazie a chi mi ha ascoltato, a chi si è commosso, a chi si è trattenuto con me alla fine della serata, a Massimo che mi ha messo a mio agio, al dottor De Feo, quella sera assente, che ho avuto l’immenso piacere di conoscere di persona in seguito.

La Fondazione Fibrosi Cistica dal 1997 è attiva sull’intero territorio nazionale e ha come finalità di diffondere la conoscenza della fibrosi cistica tra la popolazione e di raccogliere fondi a sostegno della ricerca (di base ed applicata) portata avanti in istituti di ricerca italiani.

Il BIKE TOUR è un evento importante per noi volontari; inaugura ufficialmente la campagna di raccolta fondi che si realizza ogni anno ad ottobre tramite la vendita del ciclamino. I fondi raccolti durante l’evento del 3 ottobre sostengono il “TASK FORCE FOR FFC” progetto di ricerca di rilevanza nazionale condotto presso l’Ospedale Pediatrico “Giannina Gaslini” di Genova, Responsabile dott. Tiziano Bandiera, presente anche lui alla cena.

Sono felice di aver incontrato persone come voi; avete aperto il vostro cuore e sostenuto la nostra causa. È la sensazione forte di non essere soli, di vedere visi che cercano i tuoi occhi come per dire “non siete soli”; persone felici di aver contribuito con la loro presenza ed il loro impegno a far crescere la nostra speranza. 

Ancora grazie.

Vittoria Fortino

Delegata per Siena e provincia

Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica-Onlus

 

 

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento