Archivio Autore

Siena 23 07 2021

 

Ieri sera si è tenuto presso la bellissima corte interna della Chigiana il terzo appuntamento di questo anno rotariano iniziato il 01 Luglio 2021. La Chigiana è stata superlativa nell’offrire a Noi la possibilità di ascoltare una violinista giovane molto brava che ci ha veramente incantatato. Lei è Cosima Soulez- lavrière di 24 anni di nazionalità belga e francese e ha suonato in solitario per più di venti minuti veramente incantando tutti. Il maestro Sani poi ci aveva illustrato prima i programmi della Accademia Chigiana per questa estate veramente piena di eventi dicendo anche che quest’anno, nonostante tutte le difficoltà della pandemia hanno fatto il record di iscrizioni. Tra i nuovi maestri c’è anche il violinista Ilya Gringolts che si era esibito in piazza del Campo la sera del 16 07 2021 riscuotendo un successo eccezionale.

Nella serata c’è stata l’occasione per festeggiare la nostra Past President Elisabetta Miraldi cui è stato arttribuito l’ATTESTATO DI MERITO per l’eccellente e propulsiva attività rivolta all’immagine pubblica del Rotary nel ruolo di Presidente di Club nell’anno 2020/2021, attestato proveniente da Evanston.

A seguire un piacevolissimo apericena con brindisi finale.

Giovedi 15 Luglio abbiamo tenuto un caminetto molto interessante all’interno del chiostro di San Cristoforo. Ha parlato il nostro socio Albero Fiorini che ha presentato il suo ultimo libro che racconta la vita di Galgano Perpignani, pittore senese civettino che è vissuto prevalentemente a Bologna ma non ha mai dimenticato la sua città e la sua Contrada. Molto molto interessante. E’ seguito un buffet di alta qualità e quantità preparato dalla Contarda della Civetta, Un sentito grazie alle suore custodi del chiostro che ci ha ospitato.

Alcuni momenti della conviviale in Comune con Concerto

Siena 09 07 2021

 

Ieri sera il RC Club Siena si è ritrovato numeroso per la prima conviviale della nuova annata. Il luogo di ritrovo era magico perché siamo stati ospitati dal Comune di Siena e abbiamo usufruito del Cortile del podestà che notoriamente è conosciuto come l’entrone dei cavalli. Da lì infatti escono i cavalli montati dai fantini ed entrano in piazza per correre il Palio che devo dire ci manca veramente tanto, ma speriamo che sia una rinuncia utile a superare questo momento difficile.

Comunque la cornice era bellissima anche per le belle foto dei fantini che erano esposte all’interno.

Ci siamo seduti e davanti a noi c’erano un bellissimo gruppo musicale composto da: Lorenzo Simoni al Sax Alto, Guglielmo Santimone al pianoforte, Matteo Bondi al contrabbasso e Antonio Cerfeda alla batteria e poi è apparsa la cantate voce solista Lusine Sargsyan che costituiscono la Band Lusine Sargsyan SJU-5tet.

La band nasce dalla collaborazione spontanea tra musicisti conosciutisi sui banchi

dell’Accademia Siena Jazz, nell’ambito dei corsi accademici triennali e biennali, dai quali

provengono tutti i membri del gruppo. Su iniziativa della cantante armena Lusine Sargsyan,

trasferitasi nella nostra città per perfezionare i propri studi musicali, la formazione annovera

musicisti inclini a differenti correnti jazzistiche, accumunati però da una profonda conoscenza

della tradizione della musica afro-americana, e che in questo specifico contesto presenteranno

un repertorio classico, reinterpretando gli standard e la forma-canzone dei maggiori autori degli

anni ’40, ’50 e ’60

L’esibizione è stata apprezzatissima da tutti con applausi ripetuti.

Successivamente ci siamo trasferiti nella Loggia dei Nove, mervigliosa terrazza che guarda tutta la zona a sud di Siena con un panorama mozzafiato. Bellissimo l’allestimento dei tavoli e l’apparecchiatura.

Dopo i rituali saluti agli ospiti, all’Assistente del Governatore, alla Dr.ssa Appoloni nostra ospite e rappresentante del Comune nonché assessore alle politiche sociali, la serata è proseguita con la ottima cena preparata dal catering del Ristorante da Michele.

Al termine, prima del suono della campana un saluto a tutti e l’appuntamento al pomeriggio del 15 in Civetta esattamente al chiostro di San Cristoforo per un caminetto con la partecipazione del socio Alberto fiorini che presenterà il suo ultimo libro.