mm

ACCADEMIA CHIGIANA SENESE : PRESENTAZIONE DELLA MICAT IN VERTICE 2019-2020

by Presidente on

Caminetto 14 novembre 2019-ore 19.00

NH Hotel

Relatori : M° Nicola Sani-Dott. Angelo Armiento

Nella serata del 14 novembre, alle ore 19.00 presso l’Hotel NH di Siena, durante il consueto Caminetto del giovedì, in collaborazione con l’Accademia Chigiana, è stata presentata la Stagione Concertistica Micat in Vertice 2019- 2020.

Ospiti graditissimi e relatori, il Direttore Artistico dell’Accademia Chigiana  Maestro Nicola Sani e il Direttore Amministrativo  Dott. Angelo Armiento.

 L’ Accademia Musicale Chigiana di Siena è una delle più prestigiose istituzioni del panorama musicale del nostro paese e tra le più rilevanti in ambito internazionale nel settore dell’alta formazione musicale e dello spettacolo dal vivo. I 300 allievi che annualmente accedono all’Accademia, dopo una severa selezione, provengono da oltre 40 paesi. I docenti dell’Accademia sono tra i più celebri protagonisti della scena musicale del nostro tempo.

Giunta alla 97° edizione, quest’anno la MIV è particolarmente ricca di appuntamenti e presenta un eccezionale programma di ben 22 concerti, come raramente è accaduto nella storia dell’Accademia Chigiana. Una vasta scelta di eventi, dal repertorio classico, romantico e barocco alle più avanzate conquiste della musica contemporanea affacciandosi anche nel panorama delle tradizioni popolari.

E’ da sempre un punto di riferimento nelle attività musicali del nostro Paese grazie a una formula esclusiva che la rende una stagione originale e coinvolgente. Pur mantenendosi fedele alla tradizione, in questi ultimi anni si sta portando avanti un profondo processo di rinnovamento che la colloca tra le rassegne concertistiche più aggiornate e maggiormente rispondenti alle esigenze di oggi. L’offerta di quest’anno, poi, segna un grande salto in avanti grazie a un calendario ancora estremamente ricco di eventi e a una serie di percorsi tematici di grande fascino. Pensiamo, ad esempio, alla speciale attenzione riservata a Beethoven, ma anche all’omaggio che verrà reso alla grande storia dell’Accademia stessa in una ricorrenza importante come gli 80 anni dalla prima Settimana Musicale Senese che segnò la rinascita della musica di Vivaldi.

«Sono particolarmente orgoglioso – dichiara il Direttore Artistico Nicola Sani – di presentare questa nuova edizione della Stagione di Concerti dell’Accademia Chigiana, che si avvicina sempre di più al prestigioso traguardo del centenario. La Micat In Vertice è una delle Stagioni più longeve del panorama nazionale e una delle più conosciute e prestigiose in ambito internazionale. Quella che abbiamo davanti sarà una Stagione particolarmente lunga, dinamica, effervescente, appassionante, che la Chigiana ha voluto dedicare alla città di Siena per un anno di musica davvero speciale, caratterizzato da un eccezionale omaggio alla musica di Beethoven nei 250 anni dalla nascita del grande compositore tedesco. Una Stagione unica, dove sono presenti grandi artisti provenienti da tutto il mondo e i migliori giovani interpreti che escono dai corsi estivi di alta formazione dell’Accademia e che hanno nella Micat In Vertice la grande occasione per salire ai “vertici” della scena mondiale. Una Stagione pensata per tutti gli appassionati della concertistica da camera e sinfonica e dedicata ai giovani-la cui presenza ai nostri concerti è in costante aumento – con una programmazione estremamente varia che accoglie interessi e gusti diversi. Una Stagione che valorizza pienamente le migliori risorse produttive del nostro territorio, con la presenza di ben 3 orchestre della Toscana. Ma soprattutto una Stagione di rinnovamento, accessibile e aperta a tutti, che intende valorizzare i giovani talenti e promuovere la conoscenza della grande musica presso tutte le fasce di età».

Grande spazio in questo straordinario percorso è riservato ai giovani talenti musicali che hanno frequentato i corsi di alto perfezionamento dell’Accademia Chigiana e che si stanno già distinguendo nel panorama internazionale.

All’appassionata, coinvolgente e brillante relazione del Maestro Sani, ha fatto seguito l’intervento del Dott. Armiento che, ricordando la necessità del sostegno economico a tutte queste importanti e curate iniziative ha sottolineato che  l’Accademia Chigiana ,oltre ai finanziamenti pubblici ,ricerca e può contare su molti sostenitori e sponsor privati ai quali viene riservata  un’attenzione particolare.

Tutte le donazioni alla Fondazione dell’Accademia godono infatti di benefici fiscali essendo  l’Accademia Musicale  Chigiana  riconosciuta una organizzazione ONLUS, ovvero Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale : chi sostiene la Chigiana può usufruire dell’Art Bonus, un credito di imposta riconosciuto a società, ditte, enti e persone fisiche.

I bilanci consuntivi annuali in attivo, la gestione dell’Ente e la sua organizzazione interna sono messi a disposizione del singolo cittadino in quella che è definita un’amministrazione trasparente.

Il caminetto si è concluso in un clima di grande cordialità e simpatia, confermando la collaborazione esistente fra Rotary Siena e Accademia Chigiana, per poi per trasferirsi a Palazzo Chigi Saracini, invitati ad assistere al concerto per violino e pianoforte anteprima della Micat in Vertice 2019-2020.

mm

Written by: Presidente

Lascia un commento